lunedì 13 gennaio 2020

Palenque

Opinione comune, alla quale personalmente mi associo, tra chi ha viaggiato in Messico è che il sito archeologico maya più bello e affascinante sia quello di Palenque, nello stato federato del Chiapas.
palenque viaggio in solitaria
gruppo centrale
emiliano zapata
Le splendide strutture in ottime condizioni unite alla particolarissima ambientazione, dove la giungla si fonde con le prime propaggini della Sierra Madre, garantiscono infatti una scenografia cui nessun turista può rimanere indifferente. La moderna cittadina che porta lo stesso nome invece non ha poi molto da offrire alla vista, tuttavia è un'ottima soluzione per quello che riguarda l'alloggio e i servizi con una strizzata d'occhio da non sottovalutare anche alle attività serali, oltre ovviamente a costituire un comodo snodo dei trasporti.

lunedì 16 dicembre 2019

Campeche

San Francisco de Campeche, questo il suo nome completo, è la capitale dello stato messicano di Campeche, che riempie la parte sud-occidentale della penisola dello Yucatan.
campeche viaggio in solitaria
nella città vecchia
campeche viaggio in solitaria
colori di campeche
Questa città affacciata sul Golfo del Messico, costruita nella prima metà del XVI secolo sopra i resti di un villaggio indigeno, è stata una delle prime colonie spagnole del nuovo mondo ma nei secoli ha subito diversi interventi urbanistici volti a proteggerla dalle frequenti incursioni dei pirati che scorrazzavano nei Caraibi. Il sistema di fortificazioni e il delizioso centro storico fatto di edifici coloniali e casette coloratissime la rendono una delle destinazioni più pittoresche di tutto il Messico, insignita dal 1999 del titolo di patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO.

lunedì 9 dicembre 2019

Mérida e Izamal

Mérida è il capoluogo dello stato federato dello Yucatan e la maggiore città di tutta la penisola e della parte orientale del Messico: una piccola, vivace e accogliente metropoli dal brulicante e colorato centro storico  in cui un soggiorno è indispensabile per comprendere a pieno la vita e la cultura di questa parte della nazione.
merida viaggio in solitaria messico
plaza grande merida
merida viaggio in solitaria messico
merida
Più che dall'aeroporto internazionale che la serve, la maggior parte dei turisti la raggiunge in bus da Cancun o da Valladolid, cui è collegata da diverse corse giornaliere e inoltre la sua ampia e moderna autostazione si trova abbastanza vicina al centro.  L'area urbana è in realtà piuttosto vasta, arrivando ad ospitare oltre 800000 persone ed è in rapida espansione, ma quella dove si trovano i siti di interesse può essere coperta in massima parte a piedi, anche se le temperature roventi di agosto possono rendere le camminate più faticose e quindi, anche senza scervellarsi per capire il funzionamento della rete di bus e colectivos urbani, si può ricorrere senza problemi ai taxi che sono molto economici.

giovedì 28 novembre 2019

Valladolid e Chichen Itzá

Tra i tanti siti archeologici maya sparsi in America centrale, la palma del più famoso e visitato va sicuramente a Chichen Itzà, grazie alla sua inclusione nelle nuove sette meraviglie del mondo (è anche patrimonio UNESCO).
chichen itza viaggio in solitaria fai da te
spianata di chichen itzá
valladolid viaggio in solitaria fai da te
valladolid
Per visitare l'antica capitale maya dello Yucatan però, la cosa migliore  è fare base nella cittadina di Valladolid, seconda località per grandezza dello stato e ottimamente posizionata a metà strada tra Tulum (o anche Cancun) e il capoluogo Mérida, che è essa stessa una destinazione di un certo interesse e inoltre può offrire un ampio panorama di servizi di qualità. Il centro urbano è tuttavia di dimensioni abbastanza limitate e l'autostazione ADO (con diverse corse dirette da e per ognuna delle città sopra nominate) è situata molto vicina alla piazza centrale, per cui quasi sicuramente potrete raggiungere il vostro alloggio anche a piedi.

giovedì 21 novembre 2019

Tulum

Tulum è una delle destinazioni più famose e battute dal turismo di massa di tutta la riviera Maya messicana, ciononostante qualche motivo per passarci un paio di giorni non manca anche se quello che cercate non è vita balneare e notturna.
tulum viaggio in solitaria messico
rovine di tulum
tulum viaggio in solitaria messico
piccolo mustelide
Molti turisti vi arrivano dall'aeroporto internazionale di Cancun o dopo aver fatto tappa a Playa del Carmen, con la quale è ben collegata, mentre per chi arriva dal Guatemala avendo attraversato il Belize il tragitto risulta più laborioso ma ampiamente fattibile. Nello spiazzo a fianco della stazione dei bus di Corozal Town stazionano dei pulmini che per pochi soldi vi portano fino alla vicina frontiera dove le pratiche di uscita dal Belize si espletano comodamente (ma bisogna ricordarsi di tenere qualche dollaro beliziano perché si paga una tassa di uscita). La barriera di ingresso messicana si trova però alcuni chilometri più in là e quindi bisogna dirigersi nella free zone di Santa Elena per trovare un taxi (oppure fare l'autostop) e raggiungerla per poi, dopo i controlli di rito che sono piuttosto leggeri, trovarne un altro per farsi portare fino alla bella e moderna stazione dei bus di Chetumal, capitale dello stato del Quintana Roo situata nei pressi della frontiera, dove poter proseguire per Tulum.

giovedì 14 novembre 2019

Belize City e Corozal Town

Il Belize è il secondo più piccolo degli stati dell'America centrale (poco più grande di El Salvador) e di gran lunga il meno popolato, ciononostante già da alcuni anni si è ritagliato una discreta importanza turistica.
belize city viaggio in solitaria
municipio di belize city
belmopan
belmopan
La gran parte dei visitatori ci va per fare vita balneare e godere delle acque cristalline intorno alle tante isolette al largo delle sue coste e della seconda barriera corallina del mondo per dimensioni, tuttavia una parte non trascurabile di essi attraversa questo piccolo paese caraibico per andare dal Guatemala al Messico, poiché entrambe le frontiere hanno fama di essere molto più tranquille e facili da passare rispetto ai punti di confine diretto tra queste due altre nazioni. La parte continentale della nazione non ha l'appeal di quella insulare, tuttavia la placida campagna interrotta da graziosi villaggi di cottages in legno e le riserve naturali punteggiate da siti archeologici maya di varia grandezza formano un ambiente molto gradevole.

giovedì 7 novembre 2019

Flores e Tikal

Il Petén è il più grande tra i dipartimenti del Guatemala, di cui occupa tutta la parte settentrionale e consiste in una grande pianura quasi ininterrotta coperta per buona parte da vegetazione rigogliosa.
tikal viaggio in solitaria guatemala
plaza central a tikal
flores viaggio in solitaria guatemala
sul ponte del petén itza
In passato, viaggiare in questo territorio era piuttosto complicato ma ora, benché parte di esso sia tutt'ora inesplorato o quasi, un paio di strade nuove permettono di raggiungere comodamente almeno  le località più turistiche. Capoluogo di questa calda e umida regione è la cittadina di Flores, che fa da base ideale per i viaggiatori sia per il particolare e affascinante aspetto del suo centro storico situato su un'isoletta al centro del lago Petén Itzá, il terzo del paese per grandezza, sia per la relativa vicinanza del sito archeologico maya più famoso e importante della nazione (e anche tra i maggiori di tutta l'America centrale in effetti), ovvero Tikal.

giovedì 31 ottobre 2019

Rio Dulce e Livingston

Tra le mete più gettonate del Guatemala fuori dalla zona degli altopiani c'è sicuramente la località di Rio Dulce, situata vicino alla costa caraibica e a ridosso di un parco nazionale completamente ricoperto dalla giungla.
rio dulce viaggio in solitaria guatemala
moli del backpackers hotel
rio dulce viaggio in solitaria guatemala
rio dulce
Raggiungere questo luogo dalle destinazioni più famose come Antigua o il lago Atitlán utilizzando i mezzi pubblici è piuttosto faticoso dato che bisognerebbe per forza passare per la capitale e cambiare mezzo diverse altre volte, facendo dilatare di molto la durata del viaggio, quindi in questo caso l'utilizzo di uno shuttle privato è sicuramente preferibile (le località più turistiche degli altopiani sono piene di agenzie che organizzano questi trasferimenti) e inoltre partendo di buona mattina si riesce ad arrivare a destinazione prima di metà pomeriggio. 

giovedì 24 ottobre 2019

Il Lago Atitlán

Ai primi posti di tutte le classifiche dei laghi più belli del mondo, l'Atitlán è probabilmente la destinazione più imperdibile di un viaggio in Guatemala per lo scenario fiabesco, il clima piacevolissimo, i risvolti culturali e le tante attività che vi si possono fare.
lago atitlan viaggio in solitaria
la sol-4 verso il lago
lago atitlan viaggio in solitaria
il lago dalla sol-4
Grande ma non enorme (poco meno della metà del Garda) e circondato da imponenti montagne che ne testimoniano l'origine di caldera vulcanica, questo autentico paradiso è però di non semplicissimo accesso. La località di gran lunga meglio collegata al resto della nazione è la cittadina di Panajachel, dove al 99% vi troverete ad arrivare sia che viaggiate con gli shuttle privati che con i chicken-bus, anche se in quest'ultimo caso, benché non manchino le corse dirette, è probabile che dobbiate cambiare mezzo a Los Encuentros (che si trova lungo la Pan-American Highway), da dove una strada molto panoramica dopo aver attraversato la gradevole cittadina di Sololá - capoluogo della provincia circostante e importante luogo di mercato - scende in picchiata fino alle sponde del lago.

giovedì 17 ottobre 2019

Xela (Quetzaltenango)

La città di Quetzaltenango, da tutti chiamata semplicemente Xela con la "X" pronunciata come "Sh", è il maggiore centro abitato della zona occidentale degli altipiani del Guatemala e uno dei fulcri della storia e della cultura della nazione centroamericana.
xela quetzaltenango viaggio in solitaria
parque centro america
xela quetzaltenango viaggio in solitaria
parque centro america
Si trova al centro di un'area urbana abbastanza vasta da ricoprire un importante ruolo politico e industriale ma non tanto da farle perdere la sua piacevole autenticità e per questo sono molti gli stranieri che la scelgono come base per studiare la lingua spagnola. Il modo migliore per raggiungerla, sia dal lago Atitlan che da Chichicastenango, è quello di salire su chicken-bus a Los Encuentros, dato che la città si trova proprio lungo il tragitto della Pan-American Highway, che vi scaricherà direttamente al Terminal Minerva, nella zona nord-occidentale del centro, dal quale un sistema di furgoncini vi permetterà di raggiungere qualsiasi destinazione.

giovedì 10 ottobre 2019

Chichicastenango

Santo Tomas Chichicastenango, chiamato comunemente "Chichi" dagli abitanti della regione, è uno dei maggiori centri abitati e una delle destinazioni più popolari nella zona degli altipiani del Guatemala.
chichicastenango guatemala viaggio in solitaria fai da te
la piazza - mercato
chimaltenango guatemala viaggio in solitaria fai da te
chimaltenango
In realtà la cittadina è di dimensioni abbastanza limitate e non offre grandi attrazioni dal punto di vista storico o architettonico, ma ogni giovedì e domenica qui si tiene uno dei mercati più grandi, colorati e famosi dell'intera nazione. Per questo motivo, dalle principali mete turistiche della regione partono, la mattina stessa, diversi shuttle bus carichi di viaggiatori europei o nordamericani intenzionati a fare shopping selvaggio e godere della particolarissima atmosfera che si viene a creare per poi ripartire nel pomeriggio. Tuttavia un'idea tutt'altro che malvagia è quella di arrivare il giorno prima e immergersi nella vita autentica del posto potendo osservare anche la preparazione dell'evento e il fermento che aleggia nell'aria.

venerdì 4 ottobre 2019

Antigua

La vecchia capitale del Guatemala rappresenta per la maggior parte dei turisti il punto di approdo nel paese centroamericano, vista anche la pessima fama (forse non del tutto giustificata) dell'odierna metropoli che circa 200 anni fa ne prese il posto alla guida nella nazione dopo che una serie di terremoti la ridusse in rovina.
antigua guatemala viaggio in solitaria
arco de santa catalina
antigua guatemala viaggio in solitaria
strade di antigua
Antigua però non fu del tutto abbandonata e col passare dei decenni ha piano piano ritrovato smalto arrivando ad essere uno splendido esempio di città coloniale spagnola nelle Americhe, probabilmente la più bella di tutto il Centroamerica, nonché il luogo di maggior traino dell'industria turistica guatemalteca. L'aeroporto internazionale della capitale si trova a soli 40 km circa e un servizio di navette agli arrivi di questo permette di coprire agevolmente la distanza; quasi tutte le strutture alberghiere di Antigua però forniscono lo stesso servizio, perciò risulta di gran lunga più comodo farsi venire a prendere direttamente in aeroporto e scaricare in hotel, vista anche l'assenza di sportelli bancomat nel terminal. Il traffico intenso, specialmente nei fine settimana, rende però il tragitto sensibilmente più lungo di quanto non ci si possa aspettare.